Psychiatric Circus, uno spettacolo horror surreale e dissacrante

Arriva per la prima volta a Milano lo Psychiatric Circus, in scena dal 10 novembre al 12 dicembre in Piazzale Lodi.

Entrare allo Psychiatric Circus è come essere catapultati in un film horror folle e senza tempo. Uno spettacolo a metà tra il teatro e il circo, ricco di acrobazie e scene comiche, che trae fortemente ispirazione dalla nota serie tv American Horror Story.

Psichiatric Circus è un circo-teatro che si ispira anche al Cirque du Soleil, ma con atmosfere davvero molto horror. Ambientato negli anni 50, lo show racconta le vicende all’interno del manicomio cattolico di Bergen, in Germania, guidato dal direttore Padre Joser e le sue inquietanti suore.

Nello spettacolo troviamo attori, ballerini, acrobati, cabarettisti, clown provenienti dal tutto il mondo e se avete la fobia per i clown, vi consigliamo caldamente di provare questa esperienza.

Durante la nostra visita allo Psychiatric Circus abbiamo la fortuna di parlare con l’inquietante pagliaccio Dani e la folle Suor Graziella, ecco divertente l’intervista audio:
(Ringraziamo Marco Fenyce Vigiani per le foto usate nel video)

Per non rovinarvi la sorpresa, possiamo anticiparvi solo che l’ingresso allo spettacolo è davvero coinvolgente, passando tra le celle dei matti vi sentirete in soggezione sentendo i loro sguardi da malati di mente addosso e qualcuno tenterà anche di afferrarvi. All’interno troverete uno spettacolo divertente inquietante e unico nel suo genere. Vista anche la presenza di scene forti e di qualche strip-tease che non lascia nulla all’immaginazione lo spettacolo è vietato ai minori di 14 anni.

Ringraziamo i ragazzi di Psychiatric Circus per l’ospitalità e consigliamo a tutti i nostri lettori di fare un salto a vedere la loro follia dal vivo.

Ecco alcune foto che hanno scattato i nostri amici Prosa, Tawa, Dada che erano con noi:

Psychiatric Circus biglietti 
Tribuna B 20 euro / Tibuna A 25 euro / Tribuna centrale numerata 30 euro / Palco 35 euro

Psychiatric Circus orari
ore 21.00 da lunedì a sabato
ore 18.00 tutte le domeniche
giorno di riposo: martedì