Paranoid Boyd, una serie horror a fumetti

William Boyd ha lo sguardo proiettato verso l’abisso, per non sprofondare dovrà tenere a bada i suoi demoni.

Paranoid Boyd è una serie a fumetti horror prodotta da Edizioni Inkiostro.

La casa editrice Edizioni Inkiostro è ormai affermata nel panorama fumettistico italiano con serie e miniserie horror di qualità a cui collaborano molti fumettisti di fama internazionale. A Cannibal Family (serie emblema dell’etichetta Ed.Ink) creata da Rossano Piccioni e Stefano Fantelli si affiancano molteplici titoli come Black Death di Andrea Gallo Lassere, The Secret Redux di Giuseppe di Bernardo, La jena di Rossano Piccioni e Luca Blengino e per l’appunto Paranoid Boyd di Andrea Cavaletto.

Paranoid Boyd - Copertina 1
Paranoid Boyd – Copertina 1

Paranoid Boyd narra le vicende di William Boyd, un folle in balia dei propri demoni. Will è sopravvissuto alla tragedia dell’11 settembre 2001, evento che ha profondamente cambiato tutta la società, ma che su di lui ha avuto conseguenze devastanti. La paranoia è elemento fondamentale della serie: la vita di Will è condizionata dalle visioni raccapriccianti di cui è vittima, ansie e paure veicolano ogni sua scelta. Realtà e immaginario si fondono in universo caotico, cruento e crudele. Boyd ha lo sguardo proiettato verso l’abisso, per non sprofondare dovrà tenere a bada i suoi demoni.

Paranoid Boyd è una serie per fumetterie divisa in cicli narrativi. Il primo ciclo è composto da tre volumi, i primi due di 30 pagine e il terzo di 60.

Attualmente sono usciti i primi quattro numeri e se siete interessati e lo volete leggere potete trovare qua sotto i link con le informazioni per come e dove acquistarlo.

Il corpo del mostro è il quarto albo della serie (ultimo uscito). Il soggetto e la sceneggiatura sono opera di Andrea Cavaletto e Marta Carotenuto, mentre ai degni troviamo Enrico Carnevale. Questo episodio è uno spin-off indipendente dal primo ciclo narrativo, conclusosi con il numero tre. La vicenda è ambientata nel settembre 2001, nei giorni successivi all’attentato alle Torri Gemelle. In questa storia Will non è protagonista, ma lo sono i suoi amici. Ulteriore particolarità dell’albo, oltre a sviluppare le personalità dei comprimari, anch’essi alle prese con le proprie paranoie e insicurezze, è quella di avere come elemento centrale l’interazione tra due differenti forme espressive: il fumetto e la musica, in particolare l’Heavy Metal.  The Foreshadowing, band metal conosciuta a livello internazionale, sarà trasformata per l’occasione in fumetto. La band, inoltre, è al lavoro su un pezzo che si chiamerà (non a caso) “Paranoid Boyd” e sarà scaricabile gratuitamente al momento dell’acquisto dell’albo.

www.edinkiostro.it
www.facebook.com/ParanoidBoyd