Motorrad – Recensione

Motorrad - recensione
Motorrad – recensione

Arrivano i cavalieri dell’apocalisse su due ruote di Vicente Amorim: la recensione di Motorrad.

Motorrad è un film horror-slasher del regista brasiliano Vicente Amorim uscito nel 2017. L’horror-thriller è arrivato in Italia grazie a Midnight Factory che lo ha distribuito in blu-ray e dvd.

Per questa pellicola, Vicente Amorim, già regista di Good – L’indifferenza del bene del 2008 con Viggo Mortensen e il thriller del 2011 Dirty Hearts, trae ispirazione dai personaggi creati dal fumettista brasiliano Danilo Beyruth e da un sogno fatto dal produttore L.G. Tubaldini Jr. Nell’esiguo cast troviamo: nei ruoli dei perseguitati, Guilherme Prates, Carla Salle, Emilio Dantas, Juliana Lohmann, Pablo Sanábio, Rodrigo Vidigal, Alex Nader. Nella parte dei quattro villain in motocicletta Javier Lambert, Hannibal Neto, Marcondes Oliveira, Cristiano Sousa e infine nel ruolo del vecchio, Jayme del Cueto.

Girato nelle remote location della Serra da Canastra, nello stato brasiliano di Minas Gerais, la storia racconta di un gruppetto di biker che scorrazza lungo fantastici paesaggi facendo rombare le proprie motociclette. La tranquilla scampagnata verrà trasformata in un incubo da dei moderni cavalieri “Nazgûl“, o Cavalieri dell’Apocalisse, anch’essi in sella a scattanti moto da cross. Per il protagonista Hugo e i suoi amici inizierà una spaventosa fuga dagli oscuri motociclisti armati di macete e seriamente intenzionati a trucidarli.

Acquista su Amazon.it

Bisognerà aspettare il 13° minuto per sentire la prima parola in Motorrad, infatti un inizio molto lento e una trama quasi totalmente assente, potrebbero far storcere il naso a molti. Ma guardando la pellicola di Amorim ci rendiamo subito conto di essere di fronte ad un vero e proprio esercizio di stile: una prova virtuosa di abilità tecnica dietro la macchina da presa. Le sequenze sono dirette e montate ad arte, ambientate in paesaggi mozzafiato e con una fotografia “scialba”, sapientemente usata per dare una dimensione onirica alla messa in scena. Le uccisioni crude e ben realizzate sono delle vere e proprie esecuzioni, tanto da far pensare che i protagonisti debbano pagare qualche grave scotto. Un ritmo frenetico, inseguimenti e montaggio serrato, fanno di Motorrad un’opera che intrattiene fino al finale.

Non aspettatevi una storia profonda e intricata, dialoghi virtuosi e significati reconditi che possano essere compresi. Motorrad è uno slasher-action sofisticato e frenetico, un Duel (Spielberg 1971) su due ruote, che vi stupirà per la sua capacità di tenervi incollati allo schermo con pochissimi elementi narrativi in ballo.

Titolo: Motorrad
Titolo originale:
 Motorrad
Regia: Vicente Amorim
Attori: Guilherme PratesCarla SalleEmilio Dantas
Genere: horror, slasher
Durata: 
92 minuti
Anno: 
2017
Paese: 
Brasile

Asylum magazine horror banner
⬆ Ultimo video sul canale Youtube ⬆

Segui NAQB su FacebookInstagram e iscriviti al gruppo Telegram💀