I 10 migliori film horror 2015

Ecco quali sono i 10 migliori film horror 2015

Il 2015 è appena volto al termine, e quindi, non può mancare una classifica dei film horror che ci hanno accompagnato durante dodici mesi appena passati. Non possiamo negare che, quello ormai trascorso, sia stato un anno abbastanza ricco di pellicole di questo genere. Anche se, la maggior parte di esse non di qualità eccelsa.

Ad ogni modo, ecco la mia personalissima classifica dei 10 migliori film horror 2015:

Crimson Peak
Crimson Peak

10. Crimson Peak: pellicola diretta da Guillermo del Toro, che ritorna sul grande schermo con un’impronta tipicamente personale con questo film dalle atmosfere gotiche, capace soprattutto di incantare, già a partire dall’ambientazione, una New York di inizio ‘900. Del Toro con questo lungometraggio vuole lanciare il messaggio che; l’essere umano può far molto più paura dei fantasmi!

The Gallows - L’esecuzione
The Gallows – L’esecuzione

9. The Gallows – L’esecuzione: In questa pellicola found footage, i luoghi infestati dagli spiriti risultano davvero inquietanti. La storia narra le vicende di un gruppo di ragazzi che organizza una rappresentazione teatrale chiamata per l’appunto The Gallows (L’esecuzione), ma durante l’esibizione in teatro, qualcosa va storto; mentre i ragazzi recitano, si apre la botola sotto i piedi di Charlie Grimille, il quale interpreta la parte di chi deve subire l’esecuzione. Cosi da finzione, si passa alla realtà, ed il ragazzo muore impiccato.

Reversal
Reversal

8. Reversal: È un thriller/horror drammatico niente male. Tutto ruota intorno alla protagonista Eve, piena di odio e animata da un forte desiderio di vendetta nei confronti del suo aguzzino. Pellicola abbastanza avvincente capace di trasmettere adrenalina ed ansia. Il mio giudizio nei confronti di questo film è positivo, se siete stufi dei soliti horror con storie trite e ritrite, dove protagonisti troppo curiosi si incamminano in luoghi bui e sinistri senza una valida ragione, allora Reversal fa per voi.

Ouija
Ouija

7. Ouija: La storia e una delle più classiche, la seduta spiritica. Un gruppo di ragazzi cerca di comunicare con gli spiriti attraverso una tavola Ouija, su cui sono incise le lettere dell’alfabeto, i numeri, le parole “sì” e “no” e “arrivederci”. Il tema dell’evocazione degli spiriti pur se scontato risulta in questo film sempre efficace e di tendenza. Vi ricordate il tormentone virale dello spirito di Charlie?

Wolf Creek 2
Wolf Creek 2

6. Wolf Creek 2: tratto da una vicenda realmente accaduta, è la storia di Mick Taylor, un serial killer di turisti. La pellicola riporta gli eventi avvenuti nella zona turistica chiamata Wolf Creek. In effetti, diversi serial killer reali bazzicavano quella zona. Fra questi: Bradley John Murdoch, il quale aveva un macabro interesse per i turisti, ne uccise due; poi Ivan Robert Marko Milat serial killer di vacanzieri degli anni 90; ed ancora, Martin Bryant. Per chi vuole provare un bel po’ di adrenalina ed è un amante degli inseguimenti questo è il film perfetto!

Sinister 2
Sinister 2

5. Sinister 2: film la cui trama risulta talmente ben riuscita che ad Hollywood hanno deciso di replicarla con seguito, Sinister 2 è un sequel del tutto simile al primo ad eccezione del finale, inquietante e pieno di suspence in cui è sempre onnipresente la furia omicida dello spirito di Bughuul.

 

Insidious 3
Insidious 3

4. Insidious 3 – L’inizio: più che un sequel trattasi di un prequel; che narra vicende accadute prima della comparsa dei Lambert e che vuole ispirarsi agli classici horror con demoni, medium e possessioni.

 

Paranormal Activity 5

Paranormal Activity 5

2. Paranormal activity 5: Quinto episodio della saga Paranormal Activity. Il capitolo costò quattro soldi e ne incassò un sacco; tuttavia non sembrava davvero possedere la forza per diventare un franchise. Invece, in America, pare che non riescano proprio a farne a meno ed ecco una nuova puntata. Immagini di bassa qualità, stanze con porte semiaperte, rumori sospetti, oggetti che si muovono da soli, sono gli ingredienti di questo film.

Poltergeist
Poltergeist

2. Poltergeist: È uno dei cult della cinematografia horror e a mio parere il suo remake merita il secondo posto. Anche perché pare che proprio tutto in questa celebre saga incuta timore (come la scena, storicamente più nota, la possessione della bambola clown). Questa è una delle poche pellicole che riesce ancora a suggestionare gli spettatori di tutte le età forse uno dei motivi sarà, perché gode di un ottimo nome.

 

It follows
It follows

1. It Follows: è la seconda pellicola di David Robert Mitchell, un horror molto originale in cui l’entità diabolica da cui non si può sfuggire, altro non è che una metafora del mondo in cui viviamo con un elevata percentuale di depressione e suicidi. La storia ruota attorno ad una giovane di nome Jay (Maika Monroe), che, dopo un incontro sessuale, viene perseguitata da un’entità sovrannaturale. Un film che offre un elevato livello di suspense, con atmosfere suburbane desolanti, il migliore di questo funesto 2015.