Man In The Dark (Don’t Breathe) – Recensione

Man In The Dark (Don’t Breathe), il nuovo film di Fede Alvarez, regista del remake de La Casa (Evil Dead).

Don't Breathe - recensione
Don’t Breathe – recensione

Man In The Dark (Don’t Breathe “Non respirare”) è il nuovo horror-thriller di Fede Alvarez, già noto per aver diretto La Casa (2013). In questo film, tre giovani criminali decidono di compiere “un ultimo lavoro” che permetterà loro di fuggire da Detroit (presentata come un luogo devastato e apocalittico) per trasferirsi in un posto migliore. Tutto quello che devono fare è irrompere nella casa di un cieco e rubare tutta la fortuna che ha messo da parte. Ma, per loro sfortuna, hanno scelto il cieco sbagliato e infatti le cose non andranno secondo i piani.

In questa pellicola il regista Alvarez mette in evidenza, in maniera molto massiccia il senso di sofferenza: una volta che Man In The Dark incalza il ritmo, diventa uno dei film horror tra i più implacabili, fatto di aggressioni terrificanti e un susseguirsi di scene ingegnose in grado di elevare l’entusiasmo e provocare sussulti.

La sceneggiatura è stata scritta da Alvarez e Rodo Sayagues, ed è stato prodotto dal grande Sam Raimi e Rob Tapert per la Ghost House Pictures.

Don't Breathe poster
Don’t Breathe poster

L’obiettivo di Alvarez è quello di creare un film “meschino” e far tremare anche gli spettatori più veterani del cinema horror. In effetti, il regista è considerato un talento nella tecnica, il suo stile sporco e fortemente stilizzato ricorda i lavori di David Fincher e oseremmo dire anche quelli di Alfred Hitchcock.

Man In The Dark sembra essere anche una specie di “reunion” di Evil Dead (2013), dove Jane Levy, ancora una volta viene messa sotto torchio da Alvarez. Come una moderna scream queen che si rispetti, il suo personaggio, Rocky (una dei tre ladri) è efficace, dura, feroce, e in grado di sopportare pesanti torture.

Anche se, i riflettori sono tutti puntati su Stephen Lang (Avatar), per intenderci, lo show è tutto suo. Il cieco da lui interpretato, lascia il segno. Nel cast sono presenti anche Dylan Minnette (Prisoners) e Daniel Zovatto (It Follows). Le riprese sono state effettuate nel 2015 , tra Budapest e Detroit e sarà nelle sale italiane l’8 settembre 2016.

Titolo: Man In The Dark
Titolo originale
Don’t Breathe
Regia: Fede Alvarez

AttoriJane LevyDylan MinnetteStephen LangDaniel ZovattoSergej OnopkoJane May Graves
Genere:
Horror, Thriller
Durata: 90 minuti
Paese:
USA
Anno:
2016