Il divertimento ti fa a fette. La recensione di Aquaslash

Aquaslash è un film canadese di genere slasher del 2019 diretto da Renaud Gauthier, che ne ha scritto la sceneggiatura insieme a Philip Kalin. Nel cast troviamo Madelline Harvey, Nicolas Fontaine, Brittany Drisdelle, Lanisa Dawn, Paul Zinno, Nick Walker e Chip Chuipka. Presentato in anteprima mondiale al Fantasia International Film Festival nel 2019, è stato distribuito da Midnight Factory in formato DVD e blu-ray limited edition nelle uscite di agosto.

Un gruppo di ragazzi, studenti della Valley Hills High School organizzano un mega party con tanto di rock band che suona canzoni a tema anni 80′. La festa si svolge a Wet Valley, uno storico parco acquatico della zona, ma anche un luogo dove in passato sono avvenuti strani incidenti che hanno causato la morte di alcuni ragazzi. Lo scenario si tingerà di rosso quando un maniaco deciderà di manomettere gli scivoli ad acqua per trucidare gli ospiti del parco proprio il giorno in cui quegli scivoli saranno usati per una gara tra studenti.

Sfruttando il gioco di parole tra Aquapark e slash dal verbo “to slash”, ovvero “squarciare”, nasce l’idea di questo film horror che ricorda tanto una leggenda metropolitana sentita in gioventù, che narrava di un matto che metteva delle lamette da barba dentro agli scivoli degli aquapark. L’idea è parecchio allettante, e molti si sono fatti incuriosire da questo incipit, ma gli indizi per capire che Aquaslash non fosse il film horror dell’anno, o quantomeno non un film autoriale che veicola chissà quale profondo messaggio sociopolitico, c’erano tutti, a cominciare dell’idea su cui si fonda l’intera trama: uno scivolo ad acqua dove entri intero ed esci a pezzettini non può bastare per costruire un film che sappia intrattenere adeguatamente gli spettatori. L’unico mistero che ci rimane da scoprire è chi sia l’assassino, e per quale motivo faccia tutto questo. Fortunatamente la breve durata della pellicola (71 minuti) ci renderà l’esperienza più sopportabile. Ma aldilà di qualche difetto, legato sicuramente anche ai limiti di budget, su tutti è la scarsa qualità del cast, andrò contro tendenza esprimendo un giudizio a favore di questa pellicola.

Quando si basa un film su “un’ideuzza”, ma non la si sa raccontare, il risultato apparirà quasi sempre indigeribile, ma nonostante tutto, a volte basta un singolo elemento che la compone (come ad esempio un bella colonna sonora o la buona prova di un attore) a risollevare in parte le sorti di un’opera. Nel caso di Aquaslash, ciò che la salva per il rotto della cuffia dal calderone dei film “dimenticabili”, sono i magnifici effetti speciali realizzati per rappresentare i corpi fatti a pezzi degli sfortunati bagnanti.

Ad occuparsi degli special effects infatti troviamo Jean-Francois Bruneau e Carlo Harrietha, conosciuti nell’ambiente come Blood Brother FX: “Un nome, una garanzia”, possiamo affermare tranquillamente. I corpi sminuzzati dalle lame inserite negli scivoli sono realizzati così bene, da risultare davvero disturbanti anche per gli orrorofili più consumati. Il risultato non sorprende, se pensiamo che questi artisti sono anche gli autori degli effetti speciali di Turbo Kid, un’altra pellicola conosciuta sopratutto per l’efficacia delle scene splatter/gore.

Quest’horror canadese è dichiaratamente un lavoro che vuole ironizzare con i cliché del cinema slasher e che coglie l’opportunità, data la location “estiva”, di mostrare un po’ di ragazze in bikini (e senza) e anche qualche scena un po’ più hot. Superata una prima parte davvero poco brillante, dove vengono illustrati intrighi e rapporti tra i personaggi, arriverà la godibilissima parte splatter, che potrebbe generare una lieve ansia a chi è più sensibile e soffre di una particolare avversione per le lame e gli spazi angusti come il sottoscritto.

L’ottimo incipit da cui si ispira non basta, gli effetti speciali superbi però fanno di Aquaslash un b-movie dignitoso, che grazie alla splendida edizione limitata di Midnight Factory non sfigurerebbe nella vostra collezione di orrorofilo incallito. Ma attenzione: dopo averlo visto non salirete più su uno scivolo ad acqua con la stessa tranquillità, quindi vi consiglio di controllare che il bagnante sceso prima di voi sia arrivato tutto intero.

Titolo: Aquaslash
Titolo originale: Aquaslash
Regia: Renaud Gauthier
Attori: Jessie Buckley, Johnny Flynn, Geraldine James, Charley Palmer Rothwell
Paese: Canada
Anno: 2019
Genere: horror
Durata : 71 minuti

_________________________________________________

Seguici su Twitch Instagram, Youtube, Facebook, Gruppo Facebook e Telegram
Fondatore di NAQB, divulgatore di cinema horror e cinema indipendente, combatto i conjuriani con ogni mezzo. Se ti piace il nostro lavoro, diventa Patreon!