Annabelle 2: Creation – Recensione

Torna la bambola malefica spin-off di The Conjuring, in un prequel che supera la pellicola originale. La recensione di Annabelle 2: Creation.

Annabelle 2: Creation - Recensione
Annabelle 2: Creation – Recensione

Annabelle (2014) di John R. Leonetti, oltre ad essere stato un caso mediatico, è stato uno dei pochi film horror che ha avvicinato notevolmente pubblico e critica. Infatti l’opera non solo è stata apprezzata dagli addetti ai lavori, ma anche dal pubblico in sala. Annabelle: Creation non è stata da meno, anzi supera il primo capitolo.

In Annabelle: Creation scopriremo com’è stata creata la bambola Annabelle e faremo la conoscenza di Samuel Mullins, l’artigiano che l’ha costruita e donata alla figlia che, poco dopo, morirà per uno sfortunato incidente. Dopo alcuni anni, i coniugi Mullins ospiteranno un gruppo di bambine provenienti da un orfanotrofio, così la presenza insita nella bambola esploderà in un susseguirsi di macabre e lugubri azioni.

In tutto ciò farà la sua apparizione un cast del tutto nuovo con una bravissima Stephanie Sigman nei panni di Suor Charlotte, un ormai vecchio ma in forma Anthony Lapaglia che impersonerà Samuel Mullins, ed una poco presente ma comunque convincente Miranda Otto che interpreterà Esther Mullins. Si può tranquillamente affermare che tutto il cast si sia distinto per la recitazione, nota di merito anche a tutte le bambine.

La sceneggiatura è affidata a Gary Dauberman, lo stesso del primo Annabelle, la regia a David Sandberg, che ha diretto Lights Out. La trama e’ ben costruita, così come i profili dei personaggi. Dauberman è riuscito perfettamente nell’interpretare come si potrebbero comportare dei bambini in una situazione del genere.

Anche l’aspetto dell’ audio è più che azzeccato, con musiche e suoni perfettamente studiati per coinvolgere totalmente lo spettatore. Unico neo di questo buon film, sono i jump-scare a volte troppo telefonati o a volte spoilerati ingenuamente dal trailer.

Annabelle: Creation si conferma uno dei film horror più interessanti del 2017. La pellicola riesce ad evitare con grande maestria cliché banali e ad imporsi come uno dei migliori capitoli della saga The Conjuring dopo il capolavoro di James Wan.

TitoloAnnabelle 2: Creation
Titolo originaleAnnabelle 2 o Annabelle: Creation 
RegiaDavid F. Sandberg
AttoriStephanie SigmanMiranda OttoLulu Wilson
Genere: Horror
Durata: 109 minuti
Anno: 2017
Paese: USA

RASSEGNA PANORAMICA
Giudizio
Dr Mules
Appassionato di film horror e videogiochi fin dalla tenera età. Quando i miei coetanei giocavano con le figurine, io mi improvvisavo regista utilizzando una videocamera a cassette presa coi punti del supermercato oppure stavo attaccato al divano giocando a ai videogiochi.