Adrenalina pura. La recensione di A Quiet Place II

A Quiet Place II è un film horror scritto e diretto da John Krasinski uscito in sala il 24 giugno 2021. Midquel di A Quiet Place racconta in parte i fatti antecedenti e conseguenti al primo film. Il cast composto da Emily Blunt, Millicent Simmonds, Noah Jupe, lo stesso John Krasinski, si avvale dell’illustre presenza di Cillian Murphy, noto agli horrorofili per 28 giorni dopo e ai fanatici delle serie tv per il suo ruolo da protagonista in Peaky Blinders.

Nel primo film degli alieni dal super udito ma completamente ciechi stavano sterminando la popolazione terrestre, e la famiglia Abbott era riuscita a sopravvivere, forse anche grazie alla sordità della figlia Regan, che ha fatto conoscere loro il linguaggio dei segni in modo che riuscissero a comunicare senza il minimo rumore. Dopo una serie di imprevisti il padre, Lee, muore sacrificandosi e il resto della famiglia è costretta ad abbandonare la casa che usava come rifugio. Dalla fine del primo film ereditiamo due elementi interessanti: uno è che questi mostri alieni sono estremamente infastiditi da un certo tipo di frequenze sonore e due che la signora Abbott ha partorito da poco, il che rende la sfida alla scrittura del plot alquanto interessante per lo sceneggiatore e intrigante per gli spettatori. Infatti molti di noi a quel punto si sono chiesti: “Come diavolo si può crescere e accudire un neonato senza fare il minimo rumore?”. Beh, la soluzione che è stata trovata è geniale.

Krasinski accetta la sfida in solitaria e si scrive la sceneggiatura, quindi si riparte da dove era finito il primo film, fatta eccezione per il prologo, che mostra i fatti antecedenti, dove vediamo il primo e tremendo scontro con la razza aliena che ricorda vagamente La guerra dei mondi di Steven Spielberg. Tornando alla parte sequel, troviamo la famiglia Abbott affranta per la morte del padre, ma anche rafforzata da questa perdita, perché determinata a sopravvivere, anche se per farlo deve lasciare l’ovile. Incontreranno diverse entità e una bella quantità di spaventosi alieni, ma non mi spingo oltre perché le sorprese sono molte e non voglio fare il guasta feste.

All’uscita dall’anteprima stampa ci è stato chiesto un commento a caldo e le parole ci sono uscite naturali: “Adrenalina pura” e a quanto pare hanno colpito nel segno, perché Eagle Pictures che lo distribuisce, le ha citate in un video promo del film (fa piacere). La sensazione era proprio quella di aver accumulato adrenalina per tutta la durata della visione e di avere bisogno fisicamente di espellerla dal corpo. Grande stupore è sopraggiunto in seguito, perché ripensandoci a freddo, mai avrei pensato che un film mainstream come questo, potesse divertire tanto e lasciare un forte senso di soddisfazione. Lungi da me paragonare il regista di A Quiet Place II a cineasti come Ari Aster, Jordan Peele o Robert Eggers, che si distinguono per il loro spessore intellettuale, almeno per quanto riguarda i soggetti delle pellicole e per la rinascita di un certo cinema horror, ma Krasinski dimostra quantomeno di aver acquisito un’ottima tecnica, sapienza nel linguaggio cinematografico e audacia con montaggi video e audio “non comuni”, sfornando uno dei migliori horror degli ultimi anni per quanto riguarda i film rivolti al grande pubblico.

John Krasinski è inoltre riuscito a realizzare un sequel migliore del suo predecessore, cosa non da poco se pensiamo ai seguiti fatti dallo stesso regista che hanno ottenuto lo stesso risultato: come ad esempio i bellissimi La moglie di Frankenstein di James Whale e Terminator 2 di James Cameron. A Quiet Place II è un film dalla trama esile e vacua, che peccando di autocensura diventa meno horrorifico, decidendo di evitare tutte le scene potenzialmente splatter, e aprendo così le porte dei cinema anche agli over 13. Ma con il suo ritmo frenetico, dai tempi perfetti, sarà capace di accelerare il livello di tensione a suo piacimento, cuocendo “alla fiamma” lo spettatore senza mai bruciarsi la sua attenzione.

Titolo: A Quiet Place II
Titolo originale: A Quiet Place II
Regia: John Krasinski
Attori: Emily Blunt, Millicent Simmonds, Cillian Murphy, John Krasinski
Paese: USA
Anno: 2020
Genere: Horror
Durata : 97 minuti

_________________________________________________

Seguici su Twitch Instagram, Youtube, Facebook, Gruppo Facebook e Telegram
Fondatore di NAQB, divulgatore di cinema horror e cinema indipendente, combatto i conjuriani con ogni mezzo. Se ti piace il nostro lavoro, diventa Patreon!