Ouija – Recensione

Archiviato ormai il 2014, il nuovo anno si preannuncia ricco di pellicole da prendere in considerazione. Il primo film in lista del 2015 è Ouija, la cui trama ruota intorno ai poteri oscuri di una tavola antica utilizzata per risvegliare gli spiriti attraverso la quale un gruppo di ragazzi rievocherà le proprie paure più nascoste.

Devo ammettere che la storia funziona ed è perfetta per creare la giusta atmosfera intrisa di horror e suspense, poi chi non è affascinato dalle sedute spiritiche? Quel limite così sottile e invalicabile tra vivi e morti personalmente mi ha sempre spaventato e affascinato allo stesso tempo (da adolescente una volta provai a fare una seduta spiritica con alcuni miei amici e non fu piacevole, in quei momenti la suggestione è davvero forte e l’adrenalina sale a mille!).

Ouija film

In effetti dal 1991 questa tavoletta è entrata nell’immaginario collettivo come gioco da tavola per ragazzi e come insegnano i film horror spesso non si è consapevoli della pericolosità di tali giochi, tra l’altro in svariate pellicole la tavola Ouija è stata utilizzata spesso e volentieri come tramite del Male, come accade in Paranormal Activity ma andando a ritroso anche Regan nell’Esorcista la utilizzava per comunicare con l’immaginario Captain Howdy.

Tornando alla pellicola in questione, anche qui i protagonisti sono dotati di un coraggio straordinario, cercando di affrontare il male non esitano a salire in soffitte cupe e polverose e a scendere in cantine tetre, insomma mai qualcuno che abbia un po’ di sale in zucca da scappare a gambe levate! Magari come feci io durante la mia seduta? Per quanto riguarda il film, le sequenze più clou risultano un po’ troppo prevedibili come le apparizioni rendendo alcune scene alquanto deludenti. Per dirla tutta, la pellicola non ha nulla di nuovo o diverso rispetto ad altri film, ma di sicuro bisogna apprezzare il tentativo nel cercare di rinnovare i canoni classici dell’horror usando la paura così per quello che è nella maniera più semplice.

Titolo originaleOuija
Regia
Stiles White
Produzione:
UsaGenere: Horror
Anno: 2014
Attori: Douglas Smith, Daren Kagasoff, Ana Coto, Bianca A. Santos, Matthew Settle, Vivis Colombetti, Robyn Lively, Olivia Cooke
Durata: 89 minuti

 

Leggi anche: Come usare la tavola Ouija