Le origini delle Escape Room

Escape Room origini
Escape Room origini

La prima vera stanza della fuga, meglio conosciuta come escape room, fu ideata solo dieci anni fa da Takao Kato, un impiegato di una grossa casa editrice giapponese . In seguito, Cina, Stati Uniti e infine Europa replicarono “l’esperimento” contribuendo alla diffusione mondiale di questo fenomeno. Per quanto questo manifestazione ludica sia molto recente, la sua nascita ha una storia millenaria, che attraversa la letteratura, i giochi da tavolo, i giochi di ruolo e addirittura i videogame.

Il più antico “partecipante” di una escape room è Teseo. Secondo la leggenda infatti, egli si ritrovò intrappolato nel labirinto di Minosse allo scopo di liberare i prigionieri perseguitati dal mostruoso Minotauro. Il nostro eroe dovette ingegnarsi per sconfiggere il mostro e scappare dal labirinto.

Maestro dei cassoni campana, teseo e il minotauro, 1510-15 ca.
Maestro dei cassoni campana, teseo e il minotauro, 1510-15 ca.

Enigmi e codici da decifrare li troviamo anche nella cultura piratesca: con le mappe del tesoro, trappole e scrigni abilmente sigillati con serrature e combinazioni.

Ad ispirare le escape room troviamo anche Dungeons & Dragons, creato nel 1974, è un gioco di ruolo che vede un gruppo di persone cooperare per superare insidie, mostri e sopratutto enigmi per raggiungere un luccicante tesoro o salvare una formosa principessa. Insomma si impara a fare squadra contro il “perfido” Dungeon Master.

In seguito vedremo sfruttare il meccanismo ludico della risoluzione di enigmi anche nei libri game (Lupo Solitario), avventure testuali (Colossal Cave Adventure) e avventure grafiche (Maniac Mansion). Fino alle prime Escape Room digitali che apparvero su internet i primi anni del 2000: un sottogenere delle avventure punta-e-clicca. In queste “escape room games”, il meccanismo era il medesimo delle escape room “reali”, ovvero ti trovi chiuso in una stanza e cerchi di uscirne utilizzando gli oggetti e le informazioni che trovi all’interno.

Escape Room - Scena del film
Escape Room – Scena del film

Dopo la diffusione a livello mondiale di questo fenomeno, anche l’Italia è stata invasa dalle “stanze della fuga”. Una delle organizzazioni più grandi e conosciute è Intrappola.to, che vanta 80 escape room in 30 sedi distribuite in nostro paese. Intrappolato e il film Escape Room di Adam Robitel in uscita il 14 marzo offrono un conveniente sconto di 15 € per provare una vera stanza della fuga ai possessori del biglietto del cinema. Un’occasione più unica che rara, per immergersi totalmente in questo mondo e sfruttare l’agevolazione economica.

È ora di entrare in gioco e dar seguito alla tradizione millenaria iniziata da Teseo, sei pronto a fuggire da una vera escape room?