All Cheerleaders Die – Recensione

All Cheerleaders Die, film horror-thriller del 2013, diretto da Lucky McKee e Chris Sivertson, dove le cheerleaders fanno una brutta fine.

All Cheerleaders Die recensione
All Cheerleaders Die recensione

Proprio dal nome (All Cheerleaders Die) vi sarete già resi conto che il film segue il filone delle High Schools tipiche americane con tutti i cliché, quali squadre di football e ragazze pon pon. Proprio di quest’ultime, (lo s’intuisce dal titolo) che stiamo parlando. L’essenza di questa pellicola parodia, è tutta basata sul simbolo istituzionale delle scuole americane e qui, per seguire la regola dell’horror, le Cheerleaders muoiono una a una.

Per molti aspetti, già questo potrebbe stimolare orde di ragazzine nerd e secchione ad amare questo film; le acide, cattive e ben messe fisicamente, tirano le cuoia nelle maniere più disperate.

Andiamo alla trama: dopo la morte dell’amica Alexis (capitano della squadra del liceo), Maddy, una sua cara amica, decide di entrare a far parte del gruppo per indagare sulla vicenda. Detta così, la trama del film appare palesemente scontata e banale; ma è pur vero che l’horror è un genere dalle molteplici sfaccettature e alcuni così, come questo ad esempio, bisogna accomodarsi sul divano con lo spirito giusto.

Possiamo dire che All Cheerleaders Die è un film un po’ diverso, di certo, non possiamo definirlo un horror puro, anche se le morti abbondano, ma di spaventi veri e propri non ce ne sono, mentre ci sono particolari interessanti e d’effetto, come il rumore delle ossa rotte quando muore la prima cheerleader, (con il dolby surround funziona ancora meglio).

Cinematograficamente parlando, a mio avviso, è meglio di molta spazzatura che c’è in giro, perché riesce ad essere una parodia a tratti divertente, e aggiunge elementi classici dell’horror, quali, stregoneria, zombie, vampiri, ecc…

Interessante l’inizio della pellicola in stile found footage: infatti inizia con Maddy (Caitlin Stasey) che sta girando un filmino amatoriale sulla sua amica Alexis (Felisha Cooper), per mostrarle la giornata tipo della leader delle cheerleaders. D’un tratto, il video viene interrotto dal primo colpo di scena: [SPOILER] Alexis mentre sta piroettando sbaglia la presa e tanti saluti al caro capitano in gonnella. [/SPOILER]

Probabilmente All Cheerleaders Die voleva essere un vero horror o forse vuole essere semplicemente una sorta di parodia del genere. Ad ogni modo è un film leggero, senza Samara, Regan, Pennywise, ne Freddy, ne Jason, o chicchessia; ma lo preferirei mille volte ad un horror trash tipo Sharknado o roba simile.

Quindi, tornate teenager se non lo siete già, accomodatevi e godetevi lo spettacolo delle volteggianti ballerine da college americano che muoiono.

Titolo: All Cheerleaders Die
Titolo originale: All Cheerleaders Die
Regia: Lucky McKee
Attori: Caitlin StaseySianoa Smit-McPheeBrooke ButlerAmanda Grace Cooper.
Genere: Horror
Durata: 90 min.
Anno: 2013
Paese: Stati Uniti

Acquista All Cheerleaders Die Blu-ray
Acquista All Cheerleaders Die DVD

RASSEGNA PANORAMICA
Giudizio
Danilo Falco
Scrittore a tempo pieno e amante dell'Horror in ogni sua forma. Date un occhiata al mio ultimo libro: "Devi Amarmi." http://amzn.to/2Fc9GUS