Ash vs Evil Dead: il motore della Oldsmobile ruggisce ancora

Un franchise storico come quello di Evil Dead trasforma in oggetti di culto anche le componenti chiave che lo caratterizzano: lo chalet di montagna, la motosega e perchè no, anche la macchina di Ash: una Oldsmobile Delta 88 del 1973, in realtà automobile feticcio di Sam Raimi a cui fa fare una comparsata in tutti i suoi film.

Qualche tempo fa Non-Vale Art realizzò per Evil Dead Italia una fan-art dedicata al setup post-apocalittico del finale di serie di Ash vs Evil Dead. La sua riproduzione della Oldsmobile “Battle” version è risultata così convincente e fedele che il collezionista che ha acquistato l’unico e vero esemplare dal set dismesso della serie TV le ha chiesto di realizzare un poster dedicato, dato che l’acquisto era mirato a portare l’automobile in tour per gli USA durante le tipiche convention che animano il fandom americano.

Grazie a Valeria dunque siamo riusciti a ottenere il contatto di Chris Clark, responsabile dell’iniziativa, e gli abbiamo potuto fare un pò di domande assieme all’amica Susan Leighton di 1428elm.com (ecco il link all’articolo in lingua originale).

NAQB: Restaurare auto è un hobby per te ?

Chris: Direi che restaurare automobili è più di un progetto da appassionato. Colleziono automobili d’epoca da diversi anni ora, il mio amore per le auto iniziò da bambino negli anni ’70 e ’80. Volevo ritrovare le mie preferite tra quelle viste in televisione e al cinema. Fu proprio mentre Ash vs Evil Dead era in onda che, durante diversi comicon, mi accorsi che in un mare di auto famose come la Batmobile, la Delorean e le Jeep di Jurassic Park, mai mi era capitato di vedere una “Classic”. Così sono andato a cercare una Oldsmobile Delta 88 Royale del 1973. Prima venne un “tributo” del 2017 e poi, fortunatamente e con l’aiuto di grandi fan, mi fu indicata l’asta che mi permise di acquistare due delta usate in scena: una Classic (Delta#3) e quella che chiamano “The Battle Delta” (Delta #4).

NAQB: Quando sei diventato fan del franchise di Evil Dead ?

Chris: Probabilmente con “L’armata delle tenebre” e poi ancora di più vedendo i primi due film. Hanno sicuramente inciso nel mio interesse per il cinema indie.

NAQB: Dove hai trovato le Delta 88?

Chris: La versione “tributo” è stata acquistata in Georgia, ad Atlanta, ma le versioni screen used arrivarono direttamente dove era stato prodotto Ash vs Evil Dead: Auckland in Nuova Zelanda.

NAQB: Quanto hai impiegato a metterle in forma ? Raccontaci il processo.

Chris: Ottenere le Delta e “tenerle in forma” è un processo in divenire. Riguardo ai veicoli utilizzati in scena, alcuni piccoli elementi mancavano e potrebbero essere stati persi o spostati durante la produzione. Quando le ricevemmo, alcuni piccoli lavori si resero necessari, ma per lo più le auto erano integre. Con la Classic, ho dovuto riassemblare la griglia, le luci e poi riattaccare il paraurti frontale.
La Battle Delta ha richiesto un lavoro più intenso: il compressore era mancante e l’idraulica necessitava ulteriori rifiniture.

NAQB: È stato difficile recuperare i ricambi?

Chris: Molte componenti si trovano online e sono pezzi di auto usate. Altre, con l’aiuto di familiari e amici, sono state stampate in 3D o fabbricate con materiale che avevamo in negozio.

NAQB: Il vostro lavoro è stato riconosciuto dal cast ?

Chris: L’anno scorso al Fandemic di Houston Bruce Campbell ha autografato il filtro dell’aria della macchina “tribute”. Poi, all’inizio di questo mese, siamo stati abbastanza fortunati da portare la Battle Delta al Texas Frightmare Weekend a Dallas, dove siamo stati riconosciuti dal maestro Sam Raimi, che possiede ancora la Delta del primo film. Anche Ted Raimi ci ha fatto visita!

NAQB: Quali sono le prossime convention a cui prenderete parte quest’anno?

Chris: Stiamo lavorando per essere presenti in tutte le convention e mostre nel paese. Una delle Classic competerà nella Great Race di quest’anno, una gara che si svolge in differenti parti degli USA tutti gli anni. Saremo il “Team Delta” e correremo da Riverside in California fino a Tacoma, a Washington. Seguiteci durante l’evento! Vi terremo aggiornati su Twitter @73Delta88 e Instagram @thedelta88

NAQB: Parlando della “Battle Delta”: è una macchina completamente funzionante o è solo per scopi di “display” ?

Chris: Si tratta di un veicolo funzionante, non pienamente omologato per girare sulle strade. È chiaramente pronto per i rigori di un mondo post-apocalittico da film o per un giro nell’isolato!
È sperabile che le Delta siano solo un inizio: ci piacerebbe trovare altre auto usate nei film oppure a cui fare un tributo.

E voi cosa ne pensate? Qual’è l’auto del vostro film preferito su cui vi piacerebbe salire a bordo ?

Il poster realizzato da Non-Vale Art per presentare l’auto alle convention