The Walking Dead 8×02: Attacco agli avamposti e il ritorno di Morales

02Recensione della seconda puntata di The Walking Dead 8: “Eppure Sorrido”.

Una pioggia di critiche sono cadute sulla serie dopo la tanto attesa premiere della scorsa settimana. Molti fan non hanno preso bene i vari flashback che Kirkman ha “celato” nella centesima puntata, sinceramente non mi hanno affatto deluso e considerando come si sta evolvendo la trama le mie aspettative sono alte.

Il secondo episodio è incentrato interamente sull’attacco agli avamposti di Negan.
La puntata è diretta e senza sosta, con le tre comunità unite e ben organizzate per colpire duramente e definitivamente le forze del villan più carismatico delle serie tv.

Tutto sembra procedere secondo i piani e la vittoria dei nostri beniamini sembra schiacciante, Aaron e i suoi mettono a ferro e fuoco un primo avamposto, stesso discorso per il gruppo di Jesus e Tara che a differenza dei primi fanno un bel numero di prigionieri, tranne Morgan in versione Terminator che stermina i salvatori senza pietà.

Il Re Ezekiel avanza con il suo squadrone verso “una vittoria certa” mentre Rick e Daryl si intrufolano, in cerca di armi, in un avamposto apparentemente vuoto e  tutto liscio come l’olio, ma lì si nasconde una spiacevole sorpresa, ovvero il ritorno in scena di Morales, personaggio che non vediamo dalla quinta puntata della prima stagione.

Ormai Morales è uno dei salvatori e ha chiamato rinforzi tenendo Rick sotto scacco puntandogli un arma contro, i due si conoscevano dai tempi di Atlanta, ma come dice Morales “tanto tempo fa”.

Cosa accadrà a Rick dopo questo incontro? Quando ho analizzato il trailer dell’ottava stagione mi sono posto delle domande in base ai vari frame più interessanti.
In uno di questi si vede un uomo nudo catturato, con le mani legate, che sembra proprio Rick. Che Morales l’abbia fatto prigioniero? Questo cambierebbe totalmente le sorti dello scontro, aprendo nuovi e terribili scenari. Negan ha tanti uomini, un esercito, per non parlare di quei traditori degli scavarifiuti, che non hanno fatto ancora la loro comparsa.

Molto triste la scena di Rick quando trova la piccola Gracie, si guarda allo specchio e pensa a come è diventato, freddo e spietato molto più di Negan stesso. Questo cambiamento gli porterà dure conseguenze.

La tanto attesa guerra è solo all’inizio e non ci resta che rimanere incollati allo schermo per scoprire il destino dei nostri amici. Alla settimana prossima Walkers!