The Walking Dead 7×06: la spedizione di Tara e Heat

Recensione della sesta puntata della settima stagione di The Walking Dead: Giura

The Walking Dead 7x06
The Walking Dead 7×06

La sesta puntata finalmente ci mostra che fine hanno fatto Tara e Heat partiti per una spedizione di due settimane dopo l’agguato all’avamposto di Negan (episodio 6×12).

I due si sono spinti oltre il dovuto perché non hanno trovato molto da portare ad Alexandria e decidono di continuare a cercare, ma un attacco improvviso da parte di un gruppo di vaganti li costringe a separarsi.
Di Heat non sappiamo niente, presumibilmente è scappato dopo che Tara è caduta dal ponte nel fiume e in seguito salvata da Cindy, un personaggio nuovo, Tara la segue di nascosto fino al suo rifugio trovando una nuova comunità, vicino la costa, immersa nel bosco composta da sole donne e bambini.

Queste donne sono tutt’altro che indifese e sprovvedute, anzi hanno un discreto arsenale e sembrano molto sicure sul da farsi. Ma come mai sono solo donne? Dove sono gli uomini?
Con la loro precedente comunità hanno avuto uno scontro con Negan e il suo esercito, non hanno accettato di sottomettersi e l’hanno combattuto… risultato? Hanno perso ovviamente e hanno trovato un nuovo rifugio lontano da tutto e tutti. Tara alla fine riesce a tornare ad Alexandria e scopre la cruda realtà della situazione attuale.

La prima puntata è partita col botto, adesso sta calando un po’ l’azione per presentarci le varie comunità, con i suoi leader e i nuovi personaggi, tutto questo ovviamente necessità di tempo per comprendere a pieno chi sono e qual è il loro modo di sopravvivere.
Quindi la scelta di dedicare una puntata a ogni singola comunità è giusta e intrigante, anche se per molti fan sta risultando noiosa.
Jesus disse a Maggie: “il vostro mondo sta diventando molto più grande”, Oceanside infatti è la quinta comunità e sono quasi tutte sotto il controllo dei Salvatori, ci vorrà ancora un po’ per vedere un’alleanza e un eventuale reazione contro di loro, quindi abbiate pazienza walkers.