Papa Roach, Mötley Crüe, Five Finger Death Punch: membri di un film horror. La recensione di The Retaliators

The Retaliators è un film thriller/horror del 2021 diretto da Bridget Smith e Samuel Gonzalez Jr, distribuito da Better Noise Films. È stato presentato lo scorso 27 novembre alla terza edizione del Be Afraid Horror Fest, festival del cinema horror che si svolge a Gorizia. Nel cast troviamo Marc Menchaca, Joseph Gatt e Michael Lombardi, arricchito dalle apparizioni dei musicisti Tommy Lee dei Mötley Crüe, Jacoby Shaddix dei Papa Roach, Zoltan Bathory dei Five Finger Death Punch e i The HU.

Sarah, la figlia di un predicatore, viene brutalmente uccisa da un killer una sera mentre torna a casa da sola in auto, il padre affranto dal dolore non si da pace e inizia a cercare i responsabili per ottenere vendetta. Durante le indagini sarà determinante l’aiuto di Jed, un esperto detective assegnato al caso, che sembra farne quasi una questione personale. Emergeranno traffici illeciti, gang di motociclisti e un macabro piano di vendetta.

Prodotto da Allen Kovac, produttore anche di The Dirt: Mötley Crüe, The Retaliators è un horror-thriller con una preponderante componente musicale. Infatti, oltre alla colonna sonora che comprende i pezzi dei gruppi sopracitati, molti degli attori provengono proprio da quel mondo. Dal punto di vista attoriale, tutti fanno una discreta figura, chi più chi meno, ma su tutti eccelle sicuramente Jacoby Shaddix dei Papa Roach, che interpreta in modo convincente Quinn Brady, un villain estremamente violento e affascinante. Non manca il cameo di Tommy Lee, batterista dei Mötley Crüe, che appare solo qualche istante come dj di uno strip club e quello davvero inaspettato di Brian O’Halloran, il Dante di Clerks.

La regia è affidata alle mani di Bridget Smith e Samuel Gonzalez Jr., la prima ha all’attivo un solo film, per di più drammatico, mentre il secondo ha diretto due film, entrambi crime movie. Nonostante ciò, la coppia dimostra di saperci fare con l’horror, e crea una pellicola che funziona e saprà soddisfare le più svariate tipologie di orrorofili.

The Retaliators è un film ben scritto, dove nella prima parte più drammatica e crime, ottimamente gestita anche grazie all’esperienze pregresse dei registi, approfondiamo la conoscenza dei personaggi in gioco. Fantastica la prova attoriale di Michael Lombardi, che con grande personalità contribuisce a creare un protagonista carismatico e credibile. Non stupisce l’ottima performance di Marc Menchaca, che già come villain nel meraviglioso thriller Alone di John Hyams aveva lasciato il segno.

Cercando di dare il medesimo spazio di visibilità ai membri delle band che partecipano alla pellicola, alcune sottotrame risultano lunghe e poco funzionali alla trama principale, ma complessivamente il loro impatto contribuisce positivamente alla caratterizzazione dei personaggi e regalando al film una solida soundtrack.

Nella seconda parte la pellicola riesce a sorprenderci trasformandosi in un horror vero e proprio ricco di violenza e splatter, in una commistione di generi che spaziano dal revenge-movie, al genere cannibalico, con una strizzata d’occhio agli zombie movie e con tanto di citazione a George A. Romero, per culminare con un finale pieno zeppo di action e mazzate.

Dopo aver debuttato il 24 ottobre 2021 al Screamfest di New Orleans ed essersi mostrato al pubblico italiano al Be Afraid Horror Fest, The Retaliators è in cerca di una distribuzione che non faticherà a trovare, dato che il film è piuttosto valido e gode della sinergia delle quattro band sopracitate che vantano uno smisurato numero di fan.

Titolo: The Retaliators
Titolo originaleThe Retaliators
RegiaBridget Smith, Samuel Gonzalez Jr
Attori: Marc Menchaca, Joseph Gatt, Michael Lombardi, Tommy Lee, Jacoby Shaddix, Zoltan Bathory
Paese: USA
Anno: 2021
Genere: thriller, horror
Durata : 97 minuti

_________________________________________________

Seguici su Twitch Instagram, Youtube, Facebook, Gruppo Facebook e Telegram
Fondatore di NAQB, divulgatore di cinema horror e cinema indipendente, combatto i conjuriani con ogni mezzo. Se ti piace il nostro lavoro, diventa Patreon!