The Necro Files – Recensione

The Necro Files - Recensione
The Necro Files – Recensione

Sangue, sesso e follia nel gioiellino horror-trash di Matt Jaissle.

The Necro Files (citazione di X-Files) è un film horror-splatter di Matt Jaissle, regista americano specializzato in b-movie horror. La pellicola, datata 1997, arriva finalmente in Italia in versione sottotitolata grazie alla Home Movies che lo ha pubblica per la sua collana Spasmo Video dedicata al cinema gore estremo.

The Necro Files racconta la storia di un serial killer stupratore e cannibale che viene crivellato a morte da due detective da tempo sulle sue tracce. Il killer in seguito tornerà dall’oltre tomba grazie ad una setta satanica che incautamente lo farà risorgere con un macabro rituale. Il terribile omicida truciderà gli adepti che lo hanno riportato in vita e grazie all’enorme pene di cui ora è inspiegabilmente dotato, inizierà una lunga serie di nuovi stupri e omicidi, che culminano con l’ingestione dei corpi delle vittime.

Prezzo: EUR 13,19

Demenziale fino al midollo, e realizzato con un budget inesistente, vanta tantissime trovate divertenti. Un gioiellino trash dalle tinte estremamente necrofile: morte, violenza, sangue, gore e sesso (o meglio stupri) si alternano in quello che è un film decisamente a basso budget, ma dal grande ritmo e colmo di intuizioni oserei dire geniali.

Le scene di stupro trasudano di una misoginia ironica non del tutto consapevole, al punto che lo zombie “cazzuto”, dopo aver abusato delle povere ragazze, sceglierà di innamorarsi di una bambola gonfiabile lesbica.

The Necro Files
The Necro Files

Come tutti questi prodotti home-made, il cast è probabilmente messo insieme tra amici e parenti, quindi di scarsissima qualità, ma una nota di merito va ai due attori che interpretano la coppia di sbirri: a tratti credibili, grotteschi e ironici al punto giusto. The Necro Files è un film di nicchia, apprezzabile solo per veri amanti degli horror b-movies estremi, che sa strappare davvero grasse risate tra uno squartamento e l’altro. Il “feto volante” è una delle immagini più iconiche dell’opera e simbolo rappresentativo dell’ingegno e della grande ironia di cui Matt Jaissle è dotato.

La versione home video oltre a vantare una meravigliosa cover disegnata da Giorgio Credaro (immagine in fondo all’articolo), contiene il trailer, lo speciale Dong of the dead il dietro le quinte di The Necro Files e l’introduzione di Alex Visani, che come sempre consiglio di non skippare per avere maggiore cognizione di causa durante la visione. 

Titolo: The Necro Files
Titolo originale: The Necro Files
Attori: Isaac Cooper, Steve Sheppard, Gary Browning, Christian Curmudgeon, Jason McGee, Theresa Bestul, Dru Berrymore, Jenn O. Cide, Anne R. Key, Jonas Arke
Regia: Matt Jaissle
Sceneggiatura Todd Tjersland
Paese: Usa
Durata: 72 minuti
Anno: 1997