Casa dei fantasmi: un sito ti rivela chi è morto in una casa

Come scoprire se in casa ci sono i fantasmi? Un sito rivela se in casa tua sono state commesse stragi e omicidi.

Sono innumerevoli le storie che parlano della presenza di fantasmi o entità oscure che infestano le case abbandonate o addirittura ancora abitate.

Ti sei mai chiesto se hai dei fantasmi in casa? Oppure se la casa che hai intenzione di comprare, sia stata il luogo di un atroce delitto? Ti piacerebbe sapere se qualcuno è morto in casa tua in circostanze particolari? Negli Stati Uniti, è nato un sito, che ti permette di inserire l’indirizzo dell’abitazione e accedere alla informazioni sulle persone morte in quella casa e le modalità.

Casa dei fantasmi
Casa dei fantasmi

Il sito fornisce i documenti sui proprietari precedenti dell’abitazione, ma ovviamente ogni servizio ha un prezzo. Ogni documento fornito costa 12 dollari, ma se si vuole davvero scoprire chi è morto in una casa di fantasmi è una spesa che si può affrontare, non credete?

Il sito si chiama Diedinhouse.com e attualmente ha più di 118 milioni di documenti pubblici e privati ​​e sono destinati a crescere ulteriormente nei prossimi anni.

Alcuni documenti risalgono addirittura al 1800, ma la maggior parte sono degli anni ’80.

Roy Condrey, il fondatore del sito, ha riferito a Daily News: “Prima di comprare una casa, vorresti sapere se c’è stato un omicidio o un suicidio in quel luogo?”

Certe case abbandonate mettono i brividi e vedendole giureresti che siano infestate dai fantasmi, ma a volte l’immaginazione inganna e proprio in una casetta che oggi appare accogliente e confortevole, potrebbe essere stata luogo di un massacro atroce.

Immaginate che un serial killer abbia tenuto segregate le sue vittime prima di ucciderle in quella che oggi è casa vostra, proprio dove voi ora dormite o guardate la tv, riuscireste a vivere serenamente con questa consapevolezza?

Il servizio è disponibile solo negli Stati Uniti ma probabilmente verrà propagato anche negli altri paesi in breve tempo.