I 6 film che Devilworks presenterà all’European Film Market

Devilworks European Film Market
Devilworks European Film Market

Devilworks presenterà 6 film horror e thriller all’European Film Market.

La Devilworks, società di World Film Sales Agent, specializzata in pellicole che variano da azione, horror, fantasy, fantascienza e thriller, vanno a sfidare i preconcetti di genere per creare nuovi tipi di narrazione. Proprio in questi giorni, la suddetta società ha pubblicato una lista unica di film da presentare al the European Film Market (EFM), che si terrà dal 9 al 17 Febbraio, 2017.

Asylum magazine horror banner

Le pellicole in questione sono: Incontrol, The Man Who Thursday, Cut Shoot Kill, Population Zero, Peelers e Still Alive.

Incontrol è diretto da David Kurtis Harder (Cody Fitz 2011). Nel cast brillano le stelle Levi Meaden (Aftermath 2016, The Killing 2011, The 100 2014) e Rory J. Saper (The legend of Tarzan 2016). Il film racconta di un gruppo di studenti universitari che scoprono un dispositivo capace di avere il controllo sulle altre persone e di sperimentare il mondo attraverso qualcun altro. Mentre spingono le capacità della macchina al limite, finiscono col mettere in discussione il dispositivo stesso creando un bel po’ di problemi.

Cut Shoot Kill è diretto dal regista Michael Walker (Chasing Sleep 2000 e The Maid’s room 2013), con Stelle Alexandra Socha e Phil Burke. La pellicola racconta di una giovane attrice ambiziosa, che ottiene un ruolo come protagonista in un film horror. Quando però il cast inizia a scomparire, ess dovrà impersonare realmente il suo personaggio e cercare di sopravvivere.

The Man Who Was Thursday è il debutto alla regia dell’ungherese Balazs Juszt. La pellicola è ispirata al romanzo esistenzialista di G. K. Chesterton (1908). Il film è un thriller metafisico, che racconta la discesa di Padre Smith nel mondo sotterraneo romano. Il cast comprende attori come François Arnaud, (I Borgia) e Ana Ularu (attualmente protagonista di NBC Emerald City, una serie fantasy basata sul Paese di Oz, serie di libri scritti da L. Frank Baum).

Peelers è diretto da Sevé Schelenz e racconta la storia di Blu Jean (interpretato da Wren Walker), un piccolo proprietario di uno strip club che deve difendere il suo bar, le sue spogliarelliste e la sua vita, da un attacco di feroci zombie. Il film è stato già recentemente proiettato al Sitges 2016.

Population Zero è stato presentato in anteprima internazionale al Frightfest di Londra e sarà pubblicato in primavera da ICON nel Regno Unito. Il film è co-diretto dal pluripremiato documentarista canadese Julian T. Pinder (Jesus Town USA) e Adam Levins (Estranged) ed è un docu-thriller che segue una ricerca di risposte. Nell’aprile 2009, tre giovani furono uccisi in una parte remota del parco nazionale di Yellowstone. Le autorità non ritrovarono mai l’assassino. Dopo ore i tre giovani furono freddati a sangue freddo, Dwayne Nelson confessò il delitto. Nonostante la sua confessione dettagliata, gli fu concessa la libertà secondo la costituzione americana. Il regista Julian T. Pinder ci guida in un viaggio a Yellowstone alla ricerca di risposte veritiere dietro un crimine che ha scosso l’intera nazione.

Still Alive (precedentemente intitolato ‘Paralytic’) è diretto da Joey Johnson (Shadowed-2012) e acquistato dalla Devilworks all’AFM 2016. Dopo l’omicidio della sua amata, un killer soprannominato “Il Fantasma”, si vendicherà di un cartello della droga senza scrupoli. Un misterioso puzzle che lo sceriffo della città dovrà risolvere al fine di fermare orrori indicibili.

Una lista di film horror/thriller davvero interessante, un genere in continua crescita e in questo caso con l’aggiunta di storie uniche atte ad impressionare il pubblico e i distributori alla ricerca di nuove idee e una ventata fresca da trasmettere sul grande schermo.

 


Segui NAQB su FacebookInstagram e iscriviti al gruppo Telegram e al canale Youtube per non perderti tutte le nostre notizie! 💀