Terrore soprannaturale e fanatismo religioso. La recensione senza spoiler di Midnight Mass

Midnight Mass è serie televisiva americana a tema horror soprannaturale creata e diretta da Mike Flanagan, che uscirà su Netflix il 24 settembre 2021. Nel cast troviamo Zach Gilford, Kate Siegel e Hamish Linklater. Flanagan, creatore della fortunata serie The Haunting of Hill House da noi conosciuta semplicemente come Hill House, ci regala una miniserie horror che è già molto attesa dagli utenti della famosa piattaforma streaming.

Riley Flynn è un ragazzo che dopo aver provocato la morte di una giovane ragazza in un incidente stradale a causa del suo stato di ebrezza, sconterà 4 anni di carcere, per poi tornare a vivere con la sua famiglia a Crockett Island, una desolata isola di pescatori popolata da poco più di 100 persone. La vita tranquilla della comunità sarà stravolta dalla scomparsa dell’anziano prete locale e dall’arrivo del suo sostituto, un misterioso giovane che segnerà l’inizio di una serie di inspiegabili eventi soprannaturali.

Mike Flanagan non è un nome nuovo per il cinema horror, suoi sono infatti Oculus – Il riflesso del male, l’ottimo Il terrore del silenzio, Somnia uscito in home video con Midnight Factory, Ouija: L’origine del male, Il gioco di Gerald tratto dall’omonimo romanzo di Stephen King, Doctor Sleep, seguito di Shining, ed è inoltre il creatore della fortunata serie tv Netflix Hill House, di cui ha diretto il primo episodio.

A detta di Flanagan, Midnight Mass è un progetto che è in cantiere da circa 10 anni, non è un caso infatti che ne Il Gioco di Gerald venga inquadrato un “falso libro”, cioè un romanzo che non troverete in libreria, intitolato per l’appunto “Midnight Mass”, scritto da Maddie Young, scrittrice protagonista sorda de Il terrore nel silenzio. Due sono quindi i camei che dimostrano la teoria di Flanagan. “È il mio progetto preferito fino ad ora”, ha fatto sapere il regista, e lo dimostra anche dirigendo personalmente ognuno dei 7 episodi che compongono la serie, cosa che non aveva fatto per Hill House, e infatti la differenza qualitativa a conti fatti è piuttosto evidente.

Midnight Mass è un serie tv che mi ha sorpreso in modo positivo sotto diversi punti di vista: il primo riguarda lo stile narrativo e registico, che si discosta ampiamente dal tipico prodotto televisivo seriale, pensato per tenere lo spettatore legato episodio dopo episodio. Flanangan, con Midnight Mass, contribuisce allo sviluppo del processo evolutivo che le serie tv devono fare per migliorare qualitativamente, cioè essere sempre più pensate come dei film divisi in capitoli (atti), e sempre meno come delle soap opera, ideate per creare assuefazione nel pubblico. Per questa ragione il preambolo della serie risulterà piuttosto lento e ostico per lo spettatore medio, ma sarà funzionale a conoscere bene i personaggi, e a farvi calare completamente nella storia, creando una connessione emotiva con l’habitat ed i protagonisti. Non preoccupatevi: sarà solo la quiete prima della tempesta.

Su questa piccola isola verrà raccontata una storia horror che a livello di scrittura rasenta la perfezione per come mescola l’orrore umano, il soprannaturale e tematiche politico/religiose. Dove il soprannaturale infatti rappresenta l’ignoto della natura che si presenta come un “virus” che divora e distrugge ogni cosa, un male che trova terreno fertile coadiuvato dalle pulsioni più grette dell’animo umano e dalla corruzione sistemica della nostra società. Un racconto avvolto da un’oscurità che troviamo ogni giorno nella vita reale e nel quale Mike Flanagan veicola la sua forte critica contro la cecità del fanatismo religioso, la negazione della scienza e il razzismo.

Midnight Mass è una delle migliori serie horror che potrete trovare su Netflix, ricca di colpi di scena, avvenimenti toccanti e dotata di una poetica sorprendente. Porta con sé qualche “sbavatura” nel make-up e nel compositing di alcune scene, lievi difetti che non intaccano assolutamente la messa in scena finale, credibile e davvero emozionante. Saprà fare breccia nel cuore di molti spettatori, per poi riempirlo di terrore, dolore e infine di gioia, lasciandogli addosso l’elettrizzante sensazione di far parte di qualcosa di grande, che va oltre il concetto di vita o di morte.

Titolo: Midnight Mass
Titolo originaleMidnight Mass
Regia: Mike Flanagan
Attori: Zach Gilford, Kate Siegel, Hamish Linklater, Samantha Sloyan, Annabeth Gish, Crystal Balint, Alex Essoe, Rahul Kohli
Paese: USA
Anno: 2021
Genere: horror
Durata : 7 episodi da 40 minuti

_________________________________________________

Seguici su Twitch Instagram, Youtube, Facebook, Gruppo Facebook e Telegram
Fondatore di NAQB, divulgatore di cinema horror e cinema indipendente, combatto i conjuriani con ogni mezzo. Se ti piace il nostro lavoro, diventa Patreon!