Auguri a Midnight Factory: 2 anni di puro terrore

Due anni fa nasceva Midnight Factory, l’etichetta horror ormai riconosciuta da tutti i fan del genere.

Midnight Factory compleanno
Midnight Factory compleanno

Si sono presentati due anni fa con il motto “Il Male Fatto Bene” e non possiamo dargli torto, perché Midnight Factory come prima uscita si presentava al cinema con Babadook, il film horror ormai cult dell’esordiente Jennifer Kent. Poi è stata la volta di Green Inferno di Eli Roth per gli horror maniaci che amano i film particolarmente appetitosi.

In seguito hanno trovato spazio anche horror più sofisticati come The Neon Demon e veri e propri capolavori come Zombi di George A. Romero rimasterizzato in 4k e presentato alla 73a edizione del Festival di Venezia. Un altra sorpresa arrivata sui nostri scaffali è It Follow di David Robert Mitchell, ritenuto dalla critica uno dei migliori horror degli ultimi anni.

Gli home video proposti da Midnight Factory si distinguono per la particolare attenzione dedicata al packaging: le versioni DVD e Blu-ray sono infatti disponibili in edizioni limitate e tutte corredate da booklet esclusivi.

Midnight Factory ha dato anche molto spazio alle antologie horror con titoli come The ABC of Death, V/H/S trilogy, Tales of Halloween e Holidays, XX – Donne da morire, un’inedita e particolarissima antologia horror tutta al femminile in uscita il 6 luglio.

E dopo l’estate preparatevi alle nuove uscite con Visions, The Bye Bye Man, Viral e Under the shadow, a breve disponibili in DVD e Blu-ray limited edition. Infine aspettiamo l’uscita al cinema di The Devil’s Candy, film inedito di Sean Byrne.

Per concludere riteniamo che Koch Media abbia intelligentemente pensato di risvegliare l’interesse per il genere horror in Italia creando un etichetta come Midnight Factory che cura con grande dedizione i suoi film e in cui i fan più accaniti dell’horror si possano riconoscere.

Facciamo i nostri migliori auguri a Midnight Factory per i suoi due anni di vita e gli auguriamo un esistenza longeva.