Dying Light: 100 anni di zombie in un video

Per promuovere il videogioco Dying Light: The Following, Xbox ha realizzato un video che mostra l’evoluzione degli zombie sul piccolo e grande schermo negli ultimi 100 anni.

Dying Light
Dying Light

Xbox per promuovere l’ultimo videogames horror sviluppato dalla Techland, ha scelto di realizzare un video in time lapse che mostra come si è evoluta la figura degli zombie nell’immaginario collettivo, tra film, videogames e serie tv.

Un attore viene truccato prima da “voodoo zombie” correva l’anno 1932,  poi da “living Dead” stile La notte dei morti viventi di George A. Romero, fino ai “viral zombie” tipici dei videogames alla Resident Evil e quindi da “rabid zombie” di 28 Giorni dopo. La carrellata continua con biter zombie, z-zombie,fino ad arrivare al Dying light zombie, un essere forte e agile, in grado di saltare ostacoli e arrampicarsi ovunque, insomma in caso di apocalisse zombie in questo caso la fuga non è un opzione.